<< ritorna al menu principale

Il percorso

17,5 km e 1.350 metri di dislivello

Dal 2007 la gara si svolge sul percorso originale di 17,5 km e 1.350 metri di dislivello, estremamente affascinante dal punto di vista paesaggistico. Dalla Forcella Pian di Cengia, dopo una breve discesa, si passa sopra i Laghi dei Piani e si raggiunge il Rifugio Locatelli.

In basso trovi una descrizione dettagliata del percorso. Inoltre, il tracciato è presentato "dal vivo" in un video che lo illustra con precisione: video del percorso.
La panoramica dei punti di ristoro indica in quali punti del percorso vengono offerti i diversi rinfreschi per fare il pieno di energie.

Planimetria del percorso

Profilo altimetrico

 

Cartina topografica

 
 

Descrizione dettagliata del percorso

Il percorso prevede un giro del centro, per inserire nel tracciato anche l'abitato di Sesto.
Percorso
Dopo il via davanti alla Casa Sesto, il percorso, molto ampio per dare agli atleti spazio a sufficienza, si dirige lungo la strada statale fin nel centro di Sesto sulla piazza principale, passa sotto la chiesa e davanti a diversi edifici storici per ritornare nella zona di partenza presso la Casa Sesto e la funivia di Monte Elmo. Da qui prosegue verso Moso.
Si attraversano i verdissimi "prati di larici" della valle più bella del mondo, la Val Fiscalina, per raggiungere il Rifugio Piano Fiscalina e il Rifugio Fondo Valle. Passato il Rifugio Fondo Valle, al km 8,2, si trova il crocevia Val Fiscalina Alta - Rifugio Fondo Valle, dove si gira a sinistra in direzione Rifugio Comici.
Percorso
Le selettive serpentine che portano al Rifugio Comici e poi il sentiero per il Rifugio Pian di Cengia a quota 2575 m slm negli scorsi anni hanno sempre rappresentato una vera prova di resistenza.

Percorso
Dalla Forcella Pian di Cengia si passa davanti a Monte Paterno, al di sopra dei Laghi dei Piani, per arrivare al Rifugio Locatelli.
Percorso